Tecnopolimeri

PPOm

POLIFENILOSSIDO modificato – POLIFENILETERE modificato (PPOm – PPEm): polimero amorfo appartenente alla famiglia dei polieteri. Viene spesso definito MODIFICATO (generalmente con una “m” minuscola prima o dopo la sigla abbreviata) in quanto si tratta di un blend: il PPO (o PPE) puro è un polimero estremamente difficile da trasformare pertanto viene addizionato con un altro polimero (PS) che permette al blend così ottenuto di apportare caratteristiche reologiche che ne permettono la trasformazione (es: stampaggio).
La caratteristica più importante di questo polimero-blend è la resistenza intrinseca all’idrolisi (e in certi casi chimica) che ne fa il prodotto più impiegato nel settore fluid engineering.
Possiede inoltre buone prestazioni termiche (temperatura di rammollimento) e resistenza alle intemperie e ambienti esterni.

Fornitori

Campi applicativi